Articoli

Ascessi nel bambino

Un ascesso è un’infezione batterica, dolorosa, caratterizzata da rigonfiamenti della gengiva. È spesso accompagnato da uno stato febbrile e da difficoltà di masticazione. Se non viene trattato può causare gravi conseguenze. Purtroppo non è una patologia odontoiatrica che colpisce solo gli adulti: anche i bambini possono sviluppare ascessi. Continua a leggere

Bite

Bite: a chi si rivolge

Per una persona su dieci stringere i denti durante il riposo notturno è un modo inconsapevole di scaricare le tensioni quotidiane. Ci si sveglia, però, con la mandibola stanca, i denti si appiattiscono e si usurano, nascono anche altri dolori: siamo in presenza del fenomeno del bruxismo. Continua a leggere

Bruxismo

Bruxismo: cos’è

Stringere i denti non sempre è sinonimo di sopportare un dolore. Spesso è un’abitudine deleteria che i dolori li può far venire. Si chiama bruxismo ed è un fenomeno frequente soprattutto durante il sonno, quando è impossibile esercitare un controllo cosciente sui movimenti. L’etimologia del termine è rintracciabile nel grecobrùko” che significa mordere, divorare, digrignare. Continua a leggere

igiene-orale-bambino

Regole di igiene orale per il bambino

Regole di igiene orale per il bambino in generale

È molto importante insegnare ai bimbi, fin dalla più tenera età, a prendersi cura dell’igiene della bocca. Il fatto che i denti di un bambino siano provvisori, destinati a cadere per lasciare il posto a quelli definitivi, non vuol dire che non sia necessario educare i figli, fin dai primissimi anni, ad una corretta detersione orale. Continua a leggere

Ascesso dentale

L’ascesso dentale è un accumulo di batteri, globuli bianchi, plasma e detriti cellulari (pus), che si forma nei tessuti che circondano un dente (gengiva, polpa, osso mandibolare). È causato da un’infezione che si estende nei tessuti dentali come conseguenza di carie profonde, denti scheggiati o rotti, lesioni o parodontopatie. Continua a leggere

Lo schema dentale

A volte vi sembra che il vostro dentista stia parlando in codice? Non è così: si sta semplicemente riferendo ai vostri denti impiegando lo schema dentale oggi maggiormente usato, ovvero quello della FDI (Federation Dentaire Internationale).

Questo schema attribuisce ad ogni singolo elemento dentario una nomenclatura chiara, in modo da evitare qualsiasi possibilità di confusione.
Attraverso questo metodo, quindi, è possibile denominare in maniera inequivocabile ogni dente nella sua posizione specifica. Continua a leggere

Il Laser per la cura delle carie

Il solo rumore del trapano del dentista è capace di provocare ansia e tremori. La cura della carie prevede comunemente l’uso dello strumento rotante per allargare, rimuovere e pulire l’area infetta di un dente. Ma oggi, anche in campo odontoiatrico, si sta diffondendo un’importante innovazione: la terapia laser, ideale per la rimozione della carie. Continua a leggere

Implantologia a carico immediato

Gli impianti dentali sono ormai un sistema comprovato per sostituire in maniera ottimale uno o più denti naturali mancanti.

Ma negli ultimi anni si sente sempre più spesso parlare di implantologia a carico immediato. Di cosa si tratta? Quali vantaggi offre?

L’implantologia a carico immediato è una tecnica all’avanguardia che permette di avere denti fissi in poche ore. Continua a leggere

Sbiancamento dei denti: le opzioni

Opzioni per lo sbiancamento dei denti

Lo sbiancamento dei denti può essere effettuato:

  • A casa con preparati reperibili in farmacia
  • A casa con preparati acquistati dal dentista
  • Dal dentista

Continua a leggere

Spazzolini elettrici

Igiene orale

Igiene orale: norme e consigli

Negli articoli precedentemente pubblicati, soprattutto in quello relativo alle più comuni procedure di sbiancameto dei denti, ho accennato alla necessità di attenersi ad una corretta profilassi di igiene dentale quotidiana. Vista l’importanza di tale “abitudine”, ed i rischi impliciti nel disattenderla, ho deciso di dedicarle un articolo a se.
L’applicazione giornaliera di una buona igiene orale è un’abitudine che tutti dovrebbero avere, non solo per la prevenzione delle carie e per evitare problemi di alito cattivo. Continua a leggere