Articoli

Le tecniche dell’implantologia

L’importanza del possedere un’arcata dentaria completa era nota già ai nostri progenitori. Alcuni reperti archeologici, infatti, hanno messo in evidenza come la sostituzione di elementi dentari perduti con manufatti artificiali abbia origini antichissime, risalenti addirittura al Neolitico. Antichi popoli come gli Egizi e i Maya utilizzavano conchiglie, minerali o piccole parti di osso per sostituire i denti mancanti. Quanto più oggi, a distanza di secoli, ogni individuo vorrebbe mantenere un sorriso funzionale, sano e bello? Continua a leggere

Fluoroterapia

Il fluoro è un elemento molto utile nella prevenzione della carie sia durante lo sviluppo dei denti che dopo la loro completa eruzione. Ha un’elevata capacità di bloccare l’attività batterica della placca dentale ed inoltre riduce la demineralizzazione dello smalto e ne favorisce la sua rimineralizzazione. Continua a leggere

Le sigillature. Carie ed uso del Laser per la loro cura

Le sigillature

La sigillatura è una garanzia per la salute della bocca. Appena i denti da latte lasciano il posto a quelli definitivi, la sigillatura rappresenta una procedura dentistica raccomandata, sicura ed efficace per prevenire la formazione di carie.

La maggior parte delle carie di bambini e ragazzi si forma sulle irregolarità della superficie masticante dei denti, soprattutto i molari, che presentano numerosi e profondi solchi in cui batteri e placca possono facilmente annidarsi. Continua a leggere

Come salvaguardare la bocca dei bambini

Come salvaguardare la bocca dei bambini?

Le malattie più frequenti del cavo orale dei piccoli sono la carie e le malocclusioni, patologie che possono essere prevenute e tenute sotto controllo. Continua a leggere

Da che età portare il bambino dal dentista

Prevenire, si sa, è meglio che curare. E, per prevenire con efficacia, l’attenzione verso la salute orale deve iniziare nella primissima infanzia. Così come il pediatra, anche il dentista dovrebbe essere consultato il prima possibile. Anche quando i dentini del proprio bambino sono appena spuntati. Continua a leggere

Denti da latte: età di comparsa e cosa fare

I primi dentini sono una tappa fondamentale nello sviluppo di un bambino. Ogni bimbo segue i propri ritmi ma, generalmente, gli incisivi centrali inferiori, compaiono a circa sei mesi. Successivamente, pian piano, spuntano gli altri denti, fino ad arrivare, a circa due anni, alla dentizione completa, cosiddetta “da latte”, che comprende venti denti. Continua a leggere

Radiografie dentali

Non tutti i problemi ai denti e ai tessuti circostanti possono essere notati durante una visita dentistica. Le radiografie dentali permettono di controllare in maniera approfondita elementi dentari, gengive e strutture ossee rivelando la presenza di piccole carie tra un dente e l’altro, malattie paradontali e altre anomalie. Continua a leggere

Laser: cura delle parodontopatie

Il Laser per la cura delle Parodontopatie

La malattia parodontale ed i fenomeni infiammatori gengivali rappresentano una problematica molto comune.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, infatti, le parodontopatie colpiscono oltre il sessanta per cento della popolazione adulta. Molte persone, pur affette, non ne sono consapevoli perché, nelle forme iniziali, non sempre sono presenti sintomi evidenti. Continua a leggere

Masticazione: correlazione con i dolori del rachide

Masticazione e dolore

Come nel disegno di un cerchio non si può trovare l’inizio, allo stesso modo le malattie derivano il loro principio da ogni parte del corpo”.

Così si legge in un passo del Corpus Hippocraticum. Anche oggi, a distanza di secoli, secondo la visione olistica, sempre più condivisa dalla comunità scientifica, ogni parte del nostro organismo è ritenuta in continuo, vicendevole dialogo, alla ricerca di un costante equilibrio. E la bocca e i denti non sono parti separate dal resto del corpo. Continua a leggere

Colletti dentali scoperti

Nel corso della vita succede spesso che le gengive si ritirino, e si espongano così le porzioni del dente più vicine all’attaccatura ossea, i cosiddetti colletti.

I denti sani sono ricoperti di smalto, la sostanza più dura presente nel corpo umano. Continua a leggere